Luglio 2022

DOMENICA 3 LUGLIO 2022 · FERRATA DI ROCCA SENGHI · - Val Varaita - · Difficoltà AD e D, dislivello 1000 mt , tempo di salita 3h30', tempo di discesa 2h30' Attrezzatura: Casco, imbrago, kit ferrata, 1 rinvio, 1 moschettone Costo del viaggio: euro 40 Ritrovo e partenza in auto: Pinerolo, via Saluzzo park Carrefour, h. 7 Itinerario-auto: Pinerolo, Saluzzo, Val Varaita, Casteldelfino, Bellino, Sant’Anna di Bellino Inizio escursione: h. 9.00 Descrizione gita: Da grange Cruset si lascia il sentiero escursionistico fino a raggiungere la base della paretona di questo strano monolite di quarzite, dove si diramano due vie: a sx la direttissima (D) e proseguendo a destra una seconda ferrata percorre la evidente cengia che va ad innestarsi nella parte superiore della precedente, attrezzata con funi e scalini molto meno impegnativa della precedente (AD). Organizzatore :Valter Alasia tel.3383076874 Silvano Perolio tel. 335.1099094 DOMENICA 3 LUGLIO 2022 ROCCA SENGHI M.2450 · - Valle Varaita - · Difficoltà E Dislivello 670 mt Attrezzatura: bastoncini; scarponcini Costo del viaggio: euro 40 Ritrovo e partenza in auto: Pinerolo via Saluzzo park Carrefour h 7,00 Itinerario in auto Pinerolo – Verzuolo (pausa caffè) – Sampeyre – Casteldelfino- Sant’Anna di Bellino – Grange Rochas inferiori Inizio escursione: partenza località Grange Rochas inferiori h 9,30 ~ Descrizione gita: Dalle macchine si inizia a salire fino alle grange Prato Rui poi fino alle grange Cruset; da qui si inizia a salire con sentiero a zig zag fino alle casermette con possibilità per chi vuole di salire alla vetta attraverso il tunnel militare, altrimenti per gli altri passando dal sentiero esterno fino alla vetta. Pausa pranzo e dopo discesa fino alle vetture Organizzatori : Enzo Carle 3664943518, Stefania Vesco 3334968737 DOMENICA 10 LUGLIO 2022 · ANELLO DELL’ABETINA DI SALZA DI PINEROLO · E SCOPRIALPI · -VAL GERMANASCA- Difficoltà: E dislivello 600 mt; tempo Salita 3 h; Totale 6/7 h Attrezzatura: pedule/bastoncini/pila frontale/casco fornito dall’Ecomuseo Ritrovo e partenza in auto : Pinerolo via Saluzzo park Carrefour h 8.30 Itinerario in auto Pinerolo, Pomaretto, Salza di Pinerolo. Inizio escursione: Salza di Pinerolo, Borgata Didiero h 9.30 Costo del viaggio : euro 16 Descrizione gita: dalla Borgata Didiero, si prosegue per il Colle delle Fontane, attraversando l’Abetina di Salza (bosco di abete bianco, specie rara nelle Alpi occidentali). Si scenderà in direzione di Serrevecchio, per poi proseguire verso Prali, loc. Paola, dove si trova l’Ecomuseo delle Miniere della Val Germanasca. Ingresso ore 15,30 allo ScopriAlpi, con visita guidata (durata della visita circa 2 h, costo 12,50 €_ingresso gratuito per i possessori dell’abbonamento musei). Attraversamento a piedi della miniera, per chiudere l’anello. Organizzatori: Daniele Peyronel 3477833735; Enrica Frairia 3398815287 prenotazioni entro giovedì 7 luglio 2022 DOMENICA 10 LUGLIO 2022 · PIC DU LAC BLANC 2980 mt · - Val Clarée- · Difficoltà: E (EE il tratto ripido sotto il lago) dislivello 1190 mt tempo di salita 4.000 ore circa, tempo di discesa 3h' Carta dei Sentieri di riferimento: IGC - Mappa 1 (1:50000) Valli di Susa, Chisone e Germanasca Attrezzatura: consigliati gli scarponi con la suola rigida e bastoncini. Nota: -Sul percorso non ci sono fonti di acqua, quindi portate nello zaino almeno due borracce. La gita è lunga ed impegnativa, quindi adatta agli escursionisti allenati e con una buona padronanza sui tratti esposti e scoscesi. Ritrovo e partenza in auto: Pinerolo via Saluzzo park Carrefour,h. 6,00 Itinerario in auto Pinerolo, Bardonecchia, Melezet, Grange della Valle Stretta. Inizio escursione: partenza dal parcheggio ore 9.00 Costo del viaggio : euro 45 Descrizione gita: Dal   parcheggio   si   inizia   a   salire   seguendo   il   sentiero   per   il   M.te   Thabor   che   passa   anche   nelle   vicinanze   della   Maison   des Chamois,   poi,   per   evitare   i   ripidi   tornanti   si   prosegue     per   il   Piano   della   Fonderia   dove   si   gira   a   sinistra   seguendo   le   tracce   sui   prati   ci   si ricollega al sentiero per il Col du Vallon, 2645 m. Dal   colle,   per   non   perdere   quota   e   se   le   condizioni   lo   permetteranno,   si   può   prendere   un   sentiero   segnato   dai   ometti   che   attraversa   la pietraia   alla   base   del   Rocher   Blanc   e   porta   tramite     una   ripida   ed   esposta   salita   dove   bisogna   fare   attenzione   ai   piani   superiori   al   Lac   Blanc, dove   si   potrebbe   fermare   chi   non   volesse   proseguire   per   la   cima.   Dal   lago   si   prosegue   la   salita   lungo   la   dorsale   ben   segnata   fino   all’anticima poi   sulla   facile   cresta   si   arriva   alla   prima   cima   del   Pic   du   Lac   Blanc,   poi   poco   distante   volendo   si   può   raggiungere   anche   la   seconda   cima. Tutto   il   percorso   di   discesa   si   farà   sulla   via   normale   evitando   la   pietraia   fatta   in   salita,   scendendo   nel   ampio   pianoro   sottostante   e   risalendo al Col du Valon, poi discesa verso il rifugio I Re Magi, dove si farà una sosta di rigeneramento. Organizzatore : Cimpoesu Ovidio 3209057698 DOMENICA 17 LUGLIO 2022 POINTE DU LAMET -Val Susa- Difficoltà EE; dislivello mt.1500; tempo di salita 4h; tempo di discesa 3h Ritrovo e partenza in auto Pinerolo: via Saluzzo parcheggio Giesse, ore 6,00 Itinerario in auto Pinerolo – Piossasco - Susa - Lago del Moncenisio Inizio escursione ore 8 sterrata per l'Alpe Tour/rifugio Stellina (poco prima del lago) Attrezzatura: scarponi, bastoncini Costo del viaggio: euro 46 se si fa la strada; euro 60 se si prende l’autostrada ad Avigliana Descrizione gita: Gita tosta oggi! Ma senza difficoltà alpinistiche; basta essere allenati! Pointe du Lamet dal versante S/SO m. 3505; dislivello m.1520, dist. km. 17-18. Vista spettacolare sulle cime della Val Susa e della vicina Vanoise Organizzatore : RICHIARDONE Riccardo 339-4349830 · · · DOMENICA 24 LUGLIO 2022 · COLLE DEL MAURIN E LAGHI DI ROURE · - Val Maira- · Difficoltà E dislivello 650 circa tempo di salita 2h30' tempo di discesa 2h Carta dei Sentieri di riferimento: Fraternali n°11 Alta Valle Maira Attrezzatura: bastoncini, scarponcini Costo del viaggio: euro 50 Ritrovo e partenza in auto: Pinerolo via Saluzzo park Carrefour, h. 7 Itinerario in auto Pinerolo, Saluzzo, Verzuolo, Busca, Dronero, Acceglio, Chiappera, grange Ciarviera. Inizio escursione: h 9,30 Descrizione gita: inizialmente si segue la strada militare che sale verso il colle Maurin per praterie, incontrando ben presto una tipica costruzione in pietra rappresentante una barca. Superando piccoli dossi e tratti pianeggianti, si arriva in poco più di un’ora al Lago della Sagna del Colle 2.436 m e, con un’ultima rampa, al Colle Maurin 2.637 m storico passaggio di confine con la Francia. Sul colle una cassetta postale invece di un cippo di confine: da un’idea di Nino Perino, storica guida alpina accegliese, un segno di amicizia e fratellanza fra i popoli delle nostre Montagne Senza Frontiere. Si seguono tracce di sentiero che con andamento orizzontale taglia a mezza costa il pendio in direzione N-NE sino ai Laghi di Roure con splendido panorama sulla parete nord dell’Aiguille de Chambeyron, la più alta vetta della zona. Discesa per l’itinerario di salita. Organizzatore : Giovanna Bruno tel. 3460142987 - Beppe Gastaldi tel. 3476887692 SABATO E DOMENICA 30 E 31 LUGLIO 2022 MONTE EMILIUS 3557-Valle d'Aosta - Dislivello sabato 940 m salita, domenica 1057 m salita e 1827 m discesa Grado di difficoltà: EE Suggerimenti: lunghezza e dislivello richiedono buon allenamento Prenotazione obbligatoria entro il 10 luglio con acconto di 15 €/persona per riservare i posti in rifugio che potrebbero essere pochi in considerazione dell’eventuale presenza delle problematiche COVID Costo del viaggio: euro 110 Ritrovo h 8,30, in auto Pinerolo, autostrada A5 To-Ao-Aosta-Gressan-Pila. Inizio escursione da piazzale partenza seggiovie di Pila 1730 mt SABATO h 13,00 Dal piazzale della seggiovia di Chamolè raggiungere l'arrivo della seggiovia seguendo il sentiero 19C (possibile salire in seggiovia naturalmente). Raggiunto l'arrivo della seggiovia 2309 m, si prosegue con percorso pianeggiante raggiungendo in pochi minuti il bel Lago Chamolè 2325 m. Il sentiero prima con poca pendenza si fa più ripido, con fatica si raggiunge il Col de Chamolè 2641 m, da cui si apre la splendida visuale sulla conca di Arbolle, sul Monte Emilius. Si scende di circa 150 m sul sentiero inizialmente un po' aereo ma ampio e comodo, fino giungere al Lago d'Arbolle. Si supera il ponte in legno, e dopo una breve risalita si giunge al Rifugio Arbolle 2500 mt dove pernotteremo. DOMENICA h 7,30 contornando il bel lago, superato un bivio si prosegue sul sentiero 8, che inizia la salita di un dosso erboso. Poi sul filo della dorsale, con qualche breve saliscendi, finché l'erba non lascia posto alla pietraia. Si supera un breve tratto di sfasciumi, e si raggiunge il culmine di una lingua morenica, Si attraversa la pietraia per attaccare il pendio di grossi massi che porterà al colle. Salvo brevi tratti in cui occorre aiutarsi con le mani, il sentiero anche tra i massi è perfettamente camminabile. Si giunge così al Colle dei Tre Cappuccini 3242 m. Dal colle si segue la traccia di sentiero e, superando una breve cengia poi mantenendosi alti sul filo di cresta fra le facili roccette. Si prosegue seguendo la traccia di sentiero, a tratti comoda e facile, a tratti piuttosto faticosa e franosa, oppure farsi guidare da degli ometti posti in cresta, dove il terreno è più solido anche se bisogna spesso usare le mani per superare gradoni di roccia (passaggi di I). Si alternano quindi tratti camminabili ad altri con roccette, e in entrambi i casi, ci si ricollega al sentiero principale a 50 m dalla cima, che si guadagna con un ultimo sforzo per superare un tratto ripido ma facile.Dalla cima panorama grandioso sulle montagne valdostane. Discesa per il percorso di salita, nell'ultimo tratto faremo in modo di utilizzare la seggiovia visto che la discesa è lunga con molto dislivello. Organizzatore : Imparato Catello 333.7257866, Bruno Fossat 3357472363
Le Ciaspole
LeLLe Ciaspole a.s.d. Viale della Rimembranza 65/a, 10064 Pinerolo (To) P.Iva. 03158410013 leciaspole@leciaspole.it