Le Ciaspole
LeLLe Ciaspole a.s.d. Viale della Rimembranza 65/a, 10064 Pinerolo (To) P.Iva. 03158410013 leciaspole@leciaspole.it
TREK ITINERANTE SUL SENTIERO ROMA dal 19 al 23 agosto 2020 - Alpi Retiche - Ritrovo e partenza in auto: Pinerolo ritrovo da definire h 7.00. Itinerario in autostrada Pinerolo – Torino – Milano – Monza – Lecco – Novate Mezzola km.270 h 3.00 Mercoledì 19 Agosto I giorno: Partenza a piedi da Novate Mezzola h.10.30 per il Sentiero Roma verso il Rifugio Brasca posto a m.1304 attraverso la Val Codera da cui sono escluse le auto. Dislivello m.1000 h.4.30 Giovedì 20 Agosto II giorno: dal Rifugio Brasca al Rifugio Gianetti in val Masino passando per la Bocchetta che sta a sinistra del Barbacan a m.2600. Si arriva al Rifugio Gianetti a m.2534 Dislivello m.1290 h6.30/7.00 Venerdì 21 Agosto III giorno: dal Rifugio Gianetti al Rifugio Allievi in Val di Zocca. Dal Rifugio Gianetti al cospetto del Pizzo Badile e de Cengalo attraverso la Val Porcellizzo. Terminato il tratto pianeggiante si sale decisi verso il Passo del Camerozzo con corde e catene sull’ultimo tratto di salita. La discesa nella Val di Fero è il tratto più tecnico del Sentiero Roma con catene fisse lungo tutta la discesa. Da prima seguendo un canalino e poi svoltando a sinistra il sentiero taglia in diagonale una parete verticale che rende il sentiero molto esposto. E’ obbligatorio l’utilizzo di attrezzatura Ferrata. Si passa vicino al Bivacco Molteni e si prosegue in saliscendi più avanti sono presenti tratti di corde. Arrivo al Rifugio Allievi m.2385 h5.00/6.00 Dislivello positivo m.550 tutto un saliscendi Sabato 22 Agosto IV giorno dal Rifugio Allievi al Rifugio Ponti per il passo Val Torrone, Passo Cameraccio e la Bocchetta Roma. Anche questa tappa è un saliscendi anche se con più dislivello passando per il Passo del Torrione m. 2520, discesa e poi verso il Passo Camereccio m. 2955, discesa a m. 2700 poi la Bocchetta Roma a m.2840 quindi discesa al Rifugio Ponti m. 2560. dal Passo Camereccio si apre la sterminata Val Cameraccio dominata dal Monte Pioda m. 3431 e dall‘impressionante parete nord Monte Disgrazia m. 3678 Dislivello positivo m. 1100 h. 6.30/7.30 Domenica 23 Agosto V giorno: dal Rifugio Ponti si scende in circa 2.00h al parcheggio della Piana di Predarossa dove prenderemo un pulmino che ci porterà alle auto per il ritorno a casa Difficoltà: EEA escursionistico esperti con attrezzatura obbligatoria casco, imbrago, kit da ferrata ( vedi www.waltellina.com ) Si prevede di fare una serata per le spiegazioni, i costi e per le prenotazioni Organizzatori: Alasia Valter 3383076874, Gay Raimonda 3355736291