Difficoltà : Facile , Dislivello: 700 mt , Tempo di salita 2h30' , Tempo di discesa 2h30' Carta dei Sentieri: I.G.C. n°1 Valli di Susa,Chisone e Germanasca Attrezzatura: Ciaspole se con neve, bastoncini Organizzatori : Pier Carlo Gianre 338.4522452 Clorinda Salvetti 340.0524992
Difficoltà : Facile , Dislivello: 700 mt , Tempo di salita 2h30' , Tempo di discesa 2h30' Carta dei Sentieri: I.G.C. n°1 Valli di Susa,Chisone e Germanasca Attrezzatura: Ciaspole se con neve, bastoncini Organizzatori : Pier Carlo Gianre 338.4522452 Clorinda Salvetti 340.0524992
Dfficoltà : Facile , Dislivello: 700 mt , Tempo di salita 2h30' , Tempo di discesa 2h30' Carta dei Sentieri: I.G.C. n°1 Valli di Susa,Chisone e Germanasca Attrezzatura: Ciaspole se con neve, bastoncini Organizzatori : Pier Carlo Gianre 338.4522452 Clorinda Salvetti 340.0524992
Difficoltà : Facile , Dislivello: 700 mt , Tempo di salita 2h30' , Tempo di discesa 2h30' Carta dei Sentieri: I.G.C. n°1 Valli di Susa,Chisone e Germanasca Attrezzatura: Ciaspole se con neve, bastoncini Organizzatori : Pier Carlo Gianre 338.4522452 Clorinda Salvetti 340.0524992
Difficoltà : Facile , Dislivello: 700 mt , Tempo di salita 2h30' , Tempo di discesa 2h30' Carta dei Sentieri: I.G.C. n°1 Valli di Susa,Chisone e Germanasca Attrezzatura: Ciaspole se con neve, bastoncini Organizzatori : Pier Carlo Gianre 338.4522452 Clorinda Salvetti 340.0524992
Difficoltà : Facile , Dislivello: 700 mt , Tempo di salita 2h30' , Tempo di discesa 2h30' Carta dei Sentieri: I.G.C. n°1 Valli di Susa,Chisone e Germanasca Attrezzatura: Ciaspole se con neve, bastoncini Organizzatori : Pier Carlo Gianre 338.4522452 Clorinda Salvetti 340.0524992
Difficoltà : Facile , Dislivello: 700 mt , Tempo di salita 2h30' , Tempo di discesa 2h30' Carta dei Sentieri: I.G.C. n°1 Valli di Susa,Chisone e Germanasca Attrezzatura: Ciaspole se con neve, bastoncini Organizzatori : Pier Carlo Gianre 338.4522452 Clorinda Salvetti 340.0524992

Settembre 2020

TREK: UNA SETTIMANA NEL VERDE DELL’ALTO MOLISE Da sabato 12 a sabato 19 Settembre 2020 (vedere descrizione ne "I TREK Ciaspole") DOMENICA 6 Settembre 2020 XVI GIORNATA DELL’AMICIZIA ITALO-FRANCESE al COLLE D’ABRIÈS M 2657 - Val Germanasca difficoltà: E dislivello: m. 905 Organizzatori: Giuseppe Chiappero (346 8313389), Marco Barbero (335 8060329) Ritrovo e partenza in auto : Pinerolo, via Saluzzo 96, parcheggio Carrefour - ore 7.00 Località di partenza: Bout du Col (m 1742) Località di arrivo: Col d’Abries (m 2657) Descrizione gita - Per il 16° incontro in quota con gli amici francesi abbiamo scelto quest’anno, per la prima volta, il Col d’Abriès, importante valico che mette in comunicazione la Val Germanasca con il Queyras. Noi partiremo da Bout du Cul, dove si parcheggia presso la bergeria. Qui imboccheremo la comoda mulattiera 208-GTA diretta al Rifugio Lago Verde. Dopo il caratteristico intaglio dell’Eitrangoulu (m 2160) e una leggera discesa verso il pianoro di Freibugio (m 2136), ricco di fontane, il percorso, accostando la forra del torrente Germanasca, porta agli ampi prati del Founzét dove si incontra prima una scorciatoia verso il rifugio (sentiero 208A) poi, attraversato il torrente, il bivio per il Col d’Abriès, che si raggiunge in 30 minuti circa. Qui ritroveremo gli amici francesi che con partenza da Le Roux avranno anche loro, con analogo dislivello e sviluppo, raggiunto il colle, per loro noto anche come Col San Martin. Sul confine, dopo i tradizionali saluti delle associazioni, ci ritroveremo come ogni anno intorno a un simbolico banchetto dove gusteremo, in un clima di cordialità e amicizia, le prelibatezze gastronomiche e i vini offerti da tutti i partecipanti. Saranno poi i canti a suggellare il clima disteso di amicizia e la speciale armonia che di volta in volta caratterizza questa speciale occasione di incontro. Per il ritorno proponiamo una piacevole variante passando, lungo il sentiero 208C, per il vicino Colle Valpreveyre (m. 2730) da cui si discende al Rifugio Lago Verde in circa 45 m. Dall’accogliente rifugio, dopo una breve sosta, scenderemo direttamente per il sentiero 208A che a un certo punto, chiudendo l’anello, si ricongiunge all’itinerario di salita. La giornata vedrà l’ormai consolidata partecipazione degli amici dell ’Associazione Le Ciaspole, Giovane Montagna e CAI Bardonecchia. Ospite speciale della giornata il CAI Val Germanasca. DOMENICA 13 Settembre 2020 CAI E CIASPOLE SUI SENTIERI DELLA RESISTENZA NEL VALLONE DI RODORETTO agosto 1944: al colle della Balma muore Giuseppe Fossat 1° proposta: Partenza in auto ore 8,30 da Pinerolo (via Saluzzo 96, parcheggio Carrefour) Difficoltà: E Dislivello: m 450 Località di partenza a piedi: Rodoretto, borgata Ciai (m.1430) Località di arrivo: pianoro ai piedi della Vergia vicino alla bergeria Balma (m.1880 – percorso di circa 7 km) Organizzatore: Pierfrancesco Gili 2° proposta: Partenza in auto ore 6,30 da Pinerolo (via Saluzzo 96, parcheggio Carrefour) Difficoltà: E Dislivello: m 1300 Località di partenza a piedi: parcheggio poco dopo la borgata Rimas (m.1570) Percorso: borgata Balma di Rodoretto, alpe la Balma, colle della Balma (in prossimità del quale c’è la croce dove è caduto Giuseppe Fossat), monte Pignerol (m.2878), discesa per cresta SO, colle della Valletta, Fontanone, colle della Balma, alpe la Balma. Organizzatore: Dorino Piccardino (335 6646082) – Giuseppe Traficante (333 1088859) L’incontro dei due gruppi al pianoro ai piedi della Vergia, in prossimità dell’alpe la Balma, permetterà il racconto dell’episodio di guerra partigiana in cui muore il diciassettenne Giuseppe Fossat, un ragazzo di Miradolo. Quando la sera del 10 agosto 44 il comando partigiano della val Chisone ordina lo sbandamento dei reparti, con altri due suoi amici e compagni di Miradolo da Troncea risale fino al colle della Valletta. Qui scendono sul versante di Rodoretto e, visti movimenti di truppe nemiche in fondo al vallone, decidono di proseguire verso il colle della Balma per scendere nel vallone di Salza. Quasi in salvo, un momento di indecisione è fatale a Giuseppe: una raffica sparata dalla bergeria della Balma lo colpisce alle gambe. La ferita gli impedisce di mettersi in salvo al di della cresta, a pochi metri. Alcune ore dopo è ucciso da reparti in rastrellamento. Il corpo viene poi ricuperato molti giorni dopo dagli abitanti di Rodoretto. Narratore: Pierfrancesco Gili DOMENICA 20 Settembre 2020 MONTE APPENNA m. 2980 - Valle Argentera - difficoltà: E dislivello: 1150 m Tempo salita: 4.00h Tempo totale: 6h30' - 7h Attrezzatura: bastoncini, richiesto discreto allenamento Organizzatori : Imparato Catello 333.7257866, Bruno Fossat 3357472363 Ritrovo e partenza in auto ore 6,30; Itinerario in auto: Pinerolo, Perosa, Sestriere, Grangesises, valle Argentera sino a Grange Argentera quota 1830 m. Partenza a piedi da Grange Argentera ore 8,00 Descrizione : si scende un poco sino al ponte che si attraversa, poi si sale verso le grange Clotes e si continua sino a confluire sul sentiero 609 che con un lungo traverso ascendente ci porta sul costone sudovest del monte Appenna. Si prosegue sul costone e poi verso il col Clapis, dal colle una traccia direzione sudest ci porta alla cima del monte Appenna 2980 m. Notevole panorama sulle vette circostanti. Discesa sul medesimo percorso di salita. PS in valle Argentera parcheggiare negli appositi parcheggi segnalati, fuori dai quali si rischia la multa, previsto una tariffa posteggio di 3€ Domenica 20 o 27 Settembre 2020 PULIAMO IL MONDO CON LEGAMBIENTE sarà indicata in tempo utile la data definitiva Referenti: Fernanda Pusset 338 9015716 Marisa Frezza 338 2184226 Un bel segnale da parte della nostra Associazione di rispetto per l’ambiente sarebbe l’adesione all’iniziativa nazionale “Puliamo il Mondo” che si svolge ogni anno a fine settembre, edizione italiana di Clean Up the World, il più grande appuntamento di volontariato ambientale del mondo. La sezione Legambiente di Pinerolo organizza nella penultima o ultima domenica di settembre una pulizia sul territorio di Pinerolo, generalmente nei parchi/giardini di Pinerolo e/o lungo le sponde del torrente Lemina. Il lavoro viene svolto nella mattinata con ritrovo intorno alle ore 9,00. La domenica viene scelta ogni anno valutando le manifestazioni che si svolgono in città in quel periodo, cercando di non sovrapporre l’iniziativa con altre nello stesso giorno. L’ACEA fornisce il materiale necessario per la pulizia ed il ritiro successivo del materiale raccolto. L’iniziativa ha successo a livello di associazione se si è un bel gruppetto, per cui occorre telefonare ai referenti per l’adesione entro la settimana precedente l’evento. Notizie dettagliate saranno inviate nelle settimane antecedenti. TREK BAR TO BAR Da Barbaresco a Barolo cammino itinerante nelle Langhe dal 24 Settembre al 30 Settembre (vedere descrizione ne "I trek di Le Ciaspole") DOMENICA 27 Settembre 2020 ANELLO DEI LAGHI DA PIAN DELLA REGINA difficoltà: E dislivello: 700 m Tempo – Ore totale 5,00 Attrezzatura: pedule e bastoncini Organizzatori: Petracca Rocco 3407329847 Pier Carlo Gianre 338452245 Ritrovo e partenza in auto: Pinerolo via Saluzzo ore 8,00 Itinerario in auto: Pinerolo – Bagnolo – Paesana – Crissolo – Pian della Regina Inizio escursione: Pian della Regina mt 1770 Descrizione gita Dal piazzale proseguire per lo sterrato fino al ponte sul Po che si attraversa. Continuare sulla sterrata di servizio verso destra   e   poi   continuare   a   seguirla.   Al   primo   bivio   prendere   a   destra.   In   breve   si   stringe   a   sentiero.   Proseguire   sempre   sul   sentiero giungendo   ad   un   ripiano   erboso   (la   Balmetta).   Si   prosegue   poi   agilmente   sino   alla     conca   del   lago   Chiaretto.   Qui   ci   si   aggancia   al   sentiero gta   ben   più   segnalato   e   soprattutto   molto   più   frequentato   (giro   del   Viso)   e   si   può   facilmente   salire   al   piccolo   lago   Lausetto   (circa   30   min)   e poi   al   lago   Superiore.   Proseguendo   verso   Pian   del   Re   si   rimira   dall'alto   anche   il   bel   lago   Fiorenza.   Poi   la   breve   discesa   alle   sorgenti   del   Po e Pian del Re. Dopo lo storico albergo in circa mezz’ora il sentiero ci riporta al Pian della Regina.
Le Ciaspole
LeLLe Ciaspole a.s.d. Viale della Rimembranza 65/a, 10064 Pinerolo (To) P.Iva. 03158410013 leciaspole@leciaspole.it