Difficoltà : Facile , Dislivello: 700 mt , Tempo di salita 2h30' , Tempo di discesa 2h30' Carta dei Sentieri: I.G.C. n°1 Valli di Susa,Chisone e Germanasca Attrezzatura: Ciaspole se con neve, bastoncini Organizzatori : Pier Carlo Gianre 338.4522452 Clorinda Salvetti 340.0524992
Difficoltà : Facile , Dislivello: 700 mt , Tempo di salita 2h30' , Tempo di discesa 2h30' Carta dei Sentieri: I.G.C. n°1 Valli di Susa,Chisone e Germanasca Attrezzatura: Ciaspole se con neve, bastoncini Organizzatori : Pier Carlo Gianre 338.4522452 Clorinda Salvetti 340.0524992
Difficoltà : Facile , Dislivello: 700 mt , Tempo di salita 2h30' , Tempo di discesa 2h30' Carta dei Sentieri: I.G.C. n°1 Valli di Susa,Chisone e Germanasca Attrezzatura: Ciaspole se con neve, bastoncini Organizzatori : Pier Carlo Gianre 338.4522452 Clorinda Salvetti 340.0524992

Aprile 2020

Tutte le gite e le attività di Aprile sono annullate VENERDI' 17 aprile 2020 ASSEMBLEA ORDINARIA dell'ASSOCIAZIONE Sarà inviata a tutti, in tempo utile, la convocazione contenente Ordine del Giorno, luogo ed orario dell'assemblea annuale 2020. SABATO 18 aprile 2020 PASSEGGIATA STORICA ai luoghi dell’ASSEDIO di PINEROLO del 1693 - Le CIASPOLE e ITALIA NOSTRA difficoltà: T dislivello: ca 200 mt in vari saliscendi tempo totale ca 3 h dalle 15 alle 18 Organizzatori: Esperti di Italia Nostra, Bruna Angelino 3388100231, Bruno Fossat 3357472363 Questa mezza giornata, unitamente a quella prevista il 17 ottobre, inaugura una collaborazione tra Italia Nostra sezione di Pinerolo e Le Ciaspole, che comincia con 2 iniziative nel 2020 ma con l'ipotesi di proseguire ed evolvere negli anni a venire. Abbiamo preso questa decisione per arricchire l'offerta ai nostri associati, è si una "passeggiata" che impegna il pomeriggio dalle 15 alle 18 circa, ma anche un modo piacevole per apprendere fatti significativi della nostra storia locale, con l'ausilio degli esperti di Italia Nostra. Sono luoghi ed edifici che molti noi conoscono come tali ma che, rivisitati alla luce delle vicende storiche di cui sono stati oggetto o addirittura che ne hanno sancito la ragion di esistere, ci vengono restituiti con un significato ed una consapevolezza maggiore ed intrigante ... auspichiamo quindi una notevole partecipazione dei nostri associati. La "passeggiata storica", organizzata dalla sezione del pinerolese di Italia Nostra, ci condurrà a scoprire i luoghi che caratterizzarono l’assedio della Pinerolo francese, condotto dal duca di Savoia Vittorio Amedeo II e dai suo alleati, schierati nella Lega di Augusta. L’assedio costituisce, per numero di caduti, l’evento bellico di maggiore rilievo della storia militare di Pinerolo. Le operazioni militari, che contraddistinsero l’assedio, iniziarono nel mese di luglio del 1693 e terminarono con la battaglia della Marsaglia del 4 di ottobre. Le operazioni di conquista del forte di S. Brigida (difeso da una guarnigione francese di 400 soldati), precedute dall’occupazione delle ridotte distribuite tra Abbadia e la frazione Tavernette di Cumiana, furono condotte con la realizzazione di diversi trinceramenti sulla collina sovrastante San Maurizio. Conquistata l’altura di Santa Brigida ebbe inizio la fase di bombardamento della cittadella, collegata al forte, dalla strada militare coperta lunga circa un chilometro. Accompagnati dalla voce narrante dei volontari di Italia Nostra, ripercorreremo insieme i luoghi principali dell’assedio. N.B. Luogo di ritrovo e altri dettagli logistici saranno inviati via email alcuni giorni prima dell'evento. L’evento avrà luogo anche in caso di cattivo tempo. DOMENICA 19 Aprile 2020 CROCE DI RIFREDDO 1200 mt - Anello sul Monbracco: la montagna di Leonardo difficoltà E alla Chiesa di S.Bernardo dislivello 450 mt e EE alla Croce dislivello 1100 mt tempo: anello completo h.6,30/7,00 Carta dei Sentieri di riferimento: I sentieri del Monbracco Attrezzatura: bastoncini Organizzatore: Bruna Angelino 338 810 0231 Anna Marocco 339 168 5230 Anna Motta 347 468 1208 Ritrovo e partenza in auto: Pinerolo via Saluzzo park Carrefour, h. 7 Itinerario in auto Pinerolo, Cavour, Revello mt 330 (portare qualche auto a Rifreddo per evitare Km di asfalto al ritorno) Inizio escursione: h 8.30 Descrizione gita: Sul percorso troviamo il Campanile delle ore, colle La croce, chiesetta Santa Sofia, campanile di San Leonardo, Croce di Revello e la chiesa di San Bernardo mt 766. A questo punto ci si può dividere in due gruppi: un gruppo su percorso soft prosegue sino meire Motetto e poi Santuario Madonna del Devesio mt 609. L’altro gruppo prosegue in salita per la Croce di Rifreddo per scendere poi a sua volta, per altro sentiero, a meire Motetto e quindi al Santuario. Discesa a Rifreddo a completamento dell’anello. DOMENICA 26 Aprile 2020 ANELLO PRA DEL TORNO – BAGNOU – LE BARME 1393 mt - Val d’Angrogna - difficoltà E dislivello 370 mt tempo di salita 1h30' discesa 1h30' Carta dei Sentieri di riferimento: Fraternali 50-2 Val Pellice – Val Po – Val Varaita Attrezzatura: Pedule bastoncini. Organizzatori : Giovanna Bruno 3460142987 Giuseppe Gastaldi 347 6887692 Ritrovo e partenza in auto: Pinerolo via Saluzzo park Carrefour, h. 8.30 Itinerario in auto Pinerolo, Torre Pellice, Pra del Torno Inizio escursione: partenza località Pra del Torno h. 9.15 Descrizione gita: Dal parcheggio saliamo al Tempio Valdese posto sullo spuntone di roccia che domina l’abitato e di qui al Coulege dei Barba, luogo di studio e formazione valdese, dove ci fermeremo per una breve visita. Riprendiamo il sentiero e arriviamo ai pianori del Bagnou e alla Ca d’la Pais ora adibita a foresteria e centro di vacanze. Superata la casa, seguiamo a destra l’indicazione del sentiero che scende prima a Barma    d'Ours    localita' legata all'azione partigiana: qui fu stampato nel '44 "il pioniere", giornale partigiano. Visitiamo brevemente e proseguiamo verso il sito "Rupestre" di Barma   Mounastira . Scendendo si raggiunge la borgata del Fau e poco dopo arriviamo a Pra del Torno.
Le Ciaspole
LeLLe Ciaspole a.s.d. Viale della Rimembranza 65/a, 10064 Pinerolo (To) P.Iva. 03158410013 leciaspole@leciaspole.it