Difficoltà : Facile , Dislivello: 700 mt , Tempo di salita 2h30' , Tempo di discesa 2h30' Carta dei Sentieri: I.G.C. n°1 Valli di Susa,Chisone e Germanasca Attrezzatura: Ciaspole se con neve, bastoncini Organizzatori : Pier Carlo Gianre 338.4522452 Clorinda Salvetti 340.0524992
Difficoltà : Facile , Dislivello: 700 mt , Tempo di salita 2h30' , Tempo di discesa 2h30' Carta dei Sentieri: I.G.C. n°1 Valli di Susa,Chisone e Germanasca Attrezzatura: Ciaspole se con neve, bastoncini Organizzatori : Pier Carlo Gianre 338.4522452 Clorinda Salvetti 340.0524992
Difficoltà : Facile , Dislivello: 700 mt , Tempo di salita 2h30' , Tempo di discesa 2h30' Carta dei Sentieri: I.G.C. n°1 Valli di Susa,Chisone e Germanasca Attrezzatura: Ciaspole se con neve, bastoncini Organizzatori : Pier Carlo Gianre 338.4522452 Clorinda Salvetti 340.0524992
Difficoltà : Facile , Dislivello: 700 mt , Tempo di salita 2h30' , Tempo di discesa 2h30' Carta dei Sentieri: I.G.C. n°1 Valli di Susa,Chisone e Germanasca Attrezzatura: Ciaspole se con neve, bastoncini Organizzatori : Pier Carlo Gianre 338.4522452 Clorinda Salvetti 340.0524992

Novembre 2020

DOMENICA 01 Novembre 2020 MONTE PRAMAND 2162 m - Valle di Susa - difficoltà: E dislivello: 862 mt Tempo salita: 2,40 h; 2,30 h di discesa, Tempo totale: 6,00 h Carta dei Sentieri: IGC n.1 1:50.000 Organizzatori: Enzo Carle 3664943518 Stefania Vesco 3334968737 Ritrovo e partenza in auto : Pinerolo via Saluzzo park Carrefur h 7,00 Itinerario in auto : Pinerolo autostrada per Torino tangenziale Torino- autostrada per Bardonecchia - uscita Susa est, si prende a sinistra per Susa; prima di arrivare al paese ci si tiene a sinistra per prendere la statale che porta al Frejus. Si percorre la statale che passa da Chiomonte, dal forte di Exilles, si attraversano 3 piccole gallerie, si passa sotto l'autostrada e dopo alcuni tornanti si prende la destra che indica Eclause Rifugio Levi-Molinari. Da qui proseguire verso il paese di Moncellier fino dove finisce la strada asfaltata mt 1.300 e si parcheggia: km 100 circa 1,30 h Inizio escursione (a piedi) da Moncellier mt 1.300 alle ore 9,00 (compresa sosta al bar ad Exilles). Descrizione gita : Dalle auto si prosegue sulla strada sterrata. Salendo si incontra un tornante con muro avente la scritta DUX. Ad un certo punto si passa dentro una piccola galleria e si prosegue sulla strada sterrata fino al colletto Pramand mt 2.087 dove in alto a nord si vede il costone con le rocce dolomitiche del monte Seguret. Andando a sinistra sulla strada in 15 minuti si sale al monte Pramand mt 2.162. Si passa prima alla caserma di Pramand nascosta sotto la punta. Arrivati in cima si può osservare come la stessa sia stata spianata e munita di cannoni tanto che si potrebbe paragonare ad un piccolo Chaberton. DOMENICA 8 Novembre 2020 CASTELLUZZO – giro ad anello in Val Pellice difficoltà: E dislivello: 800 m circa; tempo complessivo: 4,30 h – salita 3 ore Attrezzatura: pedule e bastoncini Organizzatori: Fernanda Pusset 338 9015716 Giovanna Bruno 346 0142987 Giuseppe Gastaldi 347 6887692 Ritrovo e partenza in auto : ore 9,00 park Carrefour di via Saluzzo Itinerario in auto: Pinerolo-Villar Pellice Descrizione gita: Si imbocca il sentiero sulla destra prima del ponte di Villar Pellice sul torrente Rospart per giungere alla borgata Ciarmis da cui parte la strada carrozzabile fino alla borgata Ciarbunil e poi per tratti di pista forestale e tratti di vecchia mulattiera si giunge alla borgata Gardetta (1.245 m.). Di qui un sentiero, inizialmente in discesa, porta alla punta del Castelluzzo (Castlus 1.410 m.) in un ambiente di notevole pregio con boschi, picchi rocciosi e punti panoramici. Scendendo ancora di pochi metri dalla vetta si perviene ad un caratteristico buco nella roccia che accesso a una cengia rocciosa a picco sulla valle, con un grande ometto. Il ritorno viene effettuato dapprima sul sentiero di salita e poi, al bivio per la Gardetta da cui si è arrivati, per un sentiero che supera il torrente e prosegue in piano arrivando alla borgata Serre. Si torna quindi alla borgata Ciarmis e quindi a Villar Pellice, chiudendo l’anello. DOMENICA 15 Novembre 2020 PRA ‘D MILL m 900 Valle Infernotto (Bagnolo P.te) difficoltà E dislivello 825 mt - km 15 Tempo: giro ad anello 7,00 h Carta dei Sentieri: Fraternali n. 7 Val Pellice Attrezzatura : bastoncini; Organizzatori : Bruna Angelino 338 810 0231 Anna Marocco 339 168 5230, Anna Motta 347 468 1208 Ritrovo e partenza in auto: Pinerolo via Saluzzo park Carrefour, h. 7 Itinerario in auto Pinerolo, Barge Inizio escursione: area picnic laghetto pescatori h 8,00 Descrizione gita: Dal ponte dell’Ula per sterrate si raggiunge, a quota 1200, la rocca panoramica “Castellazzo di Barge”. Si prosegue per il rif. forestale Rio Infernotto, meire Ruschere, Eremo S. Maria. Infine per sentierino si scende, per pranzo, al monastero cistercense “Dominus Tecum” di Pra ‘d Mill . ..nel 1995 vi si sono installati due monaci dell’abbazia francese di Lerins {Costa Azzurra) e il ‘98 e’ l’anno ufficiale della fondazione. La comunita’ e’ oggi composta da 14 monaci: “saranno veramente monaci se vivranno del lavoro delle loro mani”, regola di S. Benedetto. Coltivano piccoli frutti, allevano api, curano il bosco, producono confetture, ecc. ecc. Vi sono due blocchi di fabbricati: in alto il complesso monastico sorto su un antico aggregato rurale; verso il torrente un palazzotto settecentesco con torrette di difesa, una cappella e una baita. Dopo pranzo possibilità di caffè, visita alla chiesa e alla bottega di vendita dei loro prodotti. Ancora un po’ di discesa per completare il giro ad anello DOMENICA 22 Novembre 2020 SENTIERO DELLE OCHETTE - da Villafranca - difficoltà E, pianeggiante, lunghezza 14 km Tempo totale circa 5h Attrezzatura: scarpe da trek, bastoncini; Sito di riferimento: www.parcomonviso.eu www.amicidelpo.it Organizzatori : Sonia Gallo 3355220318 Valter Alasia 3383076874 Raimonda Gai 3355736291 Ritrovo e partenza in auto : Pinerolo via Saluzzo park Carrefour h.8,30 Itinerario in auto Pinerolo, Vigone, Villafranca Inizio escursione: partenza dopo il ponte sul Po presso Villafranca Descrizione gita: un percorso ad anello lungo il Po che parte da Villafranca e seguendo il lato orografico destro risale il corso del fiume nei comuni di Villafranca, Moretta e Cardè. A Cardè vi è un'area attrezzata ove è possibile pranzare con bar per caffè, poi attraversato il fiume sul ponte inizia il percorso di rirtono lungo il lato orografico sinistro sino a Villafranca. Il percorso è segnalato da delle ochette, inoltre sul percorso molte bacheche illustrano la vita degli uccelli acquatici che vivono in questa zona. E' un sentiero unico che ci fa conoscere la bellezza dei luoghi, la flora e la fauna. Inoltre vedremo le vie d'acqua del Po, i suoi affluenti e le confluenze nell'intrigo del bosco ripariale.
Le Ciaspole
LeLLe Ciaspole a.s.d. Viale della Rimembranza 65/a, 10064 Pinerolo (To) P.Iva. 03158410013 leciaspole@leciaspole.it